Dom, 09 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Charles Schwab, un ex cliente non restituisce i soldi inviati per errore. Si va in Tribunale

Il gigante finanziario invia oltre un milione di dollari per sbaglio ad una centralinista della Luoisiana che ha già speso parte dei soldi e non vuole ridarli. Le spettavano poco più di 80 dollari

Rogne giudiziarie per Charles Schwab Corp. La multinazionale americana di servizi finanziari ha dovuto portare in Tribunale una ex cliente perché non gli ha mai restituito una maxi cifra attribuita per errore.

Schwab intendeva inviare a febbraio scorso 82,56 dollari al conto Fidelity Brokerage Services di Kelyn Spadoni, centralinista del 911 della Luoisiana, ma un errore del computer ha causato il trasferimento di più di 1,2 milioni di dollari. Schwab ha cercato di recuperare i soldi, ma dopo ripetute chiamate alla signora Spadoni la maxi cifra inviata per errore non è mai stata restituita. Da qui la decisione di avviare una causa legale.

Dopo aver ricevuto il denaro sul suo conto, Spadoni ha trasferito un quarto del denaro su un altro conto, dopo di che ha comprato una casa e una macchina utilizzando i soldi che si era ritrovata per errore, come hanno sostenuto il portavoce dell’ufficio dello sceriffo di Jefferson Parish, il capitano Jason Rivarde.

«Stiamo cooperando pienamente con le autorità nel tentativo di risolvere questo problema», ha detto Schwab in una dichiarazione . Ma pare che la faccenda andrà per le lunghe anche perché la donna non sembra aver intenzione di restituire i soldi, tanto meno quelli già spesi.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: BLOOMBERG

Ti potrebbe interessare anche:

Modello 730 precompilato, in arrivo il 10 maggio: tutto quello che c’è da sapere
Ci sono nuove voci per le spese detraibili Il 10 maggio sarà …
Green Pass e Rsa, ingresso consentito solo a chi ha certificazione verde
Lo ha specificato il documento del ministero della Salute Con una nuova …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: