Dom, 09 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Piazza Affari chiude in rosso

Giù Enel e Unicredit. Volano i titoli oil

Chiude con il segno meno Piazza Affari con il Ftse Mib che archivia la seduta di metà settimana con un calo dello 0,10% a quota 24.574 punti.

Nel paniere principale il settore oil è sugli scudi oggi con le quotazioni del petrolio in forte salita (oltre +4% a 62,7 $ il WTI). Eni è salita del 2,56% in area 10,48 euro ma il miglior titolo della giornata è stato Tenaris con +4,8%.

Bene oggi anche CNH (+1,26%) con la sua controllata Iveco che insieme a Nikola e OGE andrà ad accelerare l’implementazione di impianti e infrastrutture di rifornimento per l’idrogeno. A Milano si è messa in mostra anche Moncler (+0,76%) in scia ai numeri trimestrali del colosso francese del lusso LVMH che ha riportato nel primo trimestre dell’anno un aumento del fatturato superiore alle attese (ne abbiamo parlato qui).

Tra le big di Piazza Affari giornata difficile invece per Enel che segna -1,3%, così come per Poste Italiane (-1,07%). Sul fondo del listino debolezza per i titoli del comparto finanziario. La peggiore è stata Banco BPM con -1,1% circa. Oltre -1% anche per UniCredit in vista dell’assemblea di domani che si annuncia molto tesa con soci spaccati circa l’approvazione del piano di remunerazione che prevede per il 2021 uno stipendio di 7,5 mln di euro per il nuovo ceo, Andrea Orcel.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA / MATTEO BAZZI

Ti potrebbe interessare anche:

Modello 730 precompilato, in arrivo il 10 maggio: tutto quello che c’è da sapere
Ci sono nuove voci per le spese detraibili Il 10 maggio sarà …
Green Pass e Rsa, ingresso consentito solo a chi ha certificazione verde
Lo ha specificato il documento del ministero della Salute Con una nuova …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: