Dom, 09 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Trasporto aereo, easyJet pensa alla ripartenza: forte ripresa dei viaggi da fine maggio

Per i 6 mesi terminati a marzo la società stima una perdita compresa tra 690 milioni di sterline e 730 milioni di sterline

easyJet vuole lasciarsi il Covid alle spalle e pensa alla ripartenza. La compagnia aerea britannica prevede infatti una ripresa dei voli su larga scala nei principali Paesi a partire da maggio con un corposo aumento dalla fine del prossimo mese. Complessivamente nel trimestre aprile-giugno la società stima che volerà fino al 20% dei livelli di capacità del 2019. «Manteniamo una notevole flessibilità per aumentare o diminuire rapidamente la capacità a seconda dell’eliminazione delle restrizioni di viaggio e della domanda prevista in Europa», ha affermato in una nota la compagnia.

Per il momento però bisogna fare la conta dei danni. Fino ad ora, per la prima parte del 2021 terminata a marzo, easyJet stima una perdita compresa tra 690 milioni di sterline e 730 milioni di sterline.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: AFP/ PHILIPPE HUGUEN

Ti potrebbe interessare anche:

Modello 730 precompilato, in arrivo il 10 maggio: tutto quello che c’è da sapere
Ci sono nuove voci per le spese detraibili Il 10 maggio sarà …
Green Pass e Rsa, ingresso consentito solo a chi ha certificazione verde
Lo ha specificato il documento del ministero della Salute Con una nuova …


Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: