Dom, 16 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Piazza Affari pigra, non premia l’input di Wall Street. Positiva l’Europa

Rallentano i listini ENI, CNH e Unicredit

La Borsa di Milano chiude una giornata fiacca, priva dell’entusiasmo che ha animato invece l’apertura di Wall Street. Il Ftse Mib segna un traballante -0,19%. Le altre Piazze europee sono più positive: Dax +0,44%, Ftse 100 +0,77% e Cac 40 +0,52%. In calo di oltre due punti base lo spread Btp/Bund, che chiude sopra quota 102.

Le peggiori di giornata sono state CNH, a -1,66%, che paga l’intervento del ministro dello Sviluppo economico Giorgetti alla Camera, ENI, che scende dell’1,18% e UniCredit che chiude a -1,14% dopo l’approvazione del maxi-stipendio di Orcel (guarda qui).

Molto bene invece l’universo Ferrari, che chiude a +0,95%, Enel che segna il +0,84% e Amplifon che vola a +2,84%.

Seduta piatta per Stellantis che rimane sul -0,05%.

L’oro si muove in rialzo dell’1,77%, e fa bene anche il petrolio con Brent e Wti che scambiano rispettivamente a 66,7 e 63,2 dollari al barile. Il cross euro dollaro è stabile.

di: Micaela FERRARO

FOTO: EPA/ANDREW GOMBERT

Ti potrebbe interessare anche:

Vaccini, la campagna del Governo per i giovani su tiktok
La sensibilizzazione passerà per gli influencer Il ministero alle Politiche Giovanili per …
Cgia, sostegni Governo coprono solo il 13% delle perdite
La cifra complessiva è di 45 miliardi Secondo una rilevazione della Cgia, …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: