Lun, 21 Giugno
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Reddito di emergenza, volano le domande: 390 mila in pochi giorni

Per ottenere le tre mensilità previste dal decreto Sostegni c’è tempo fino al 30 aprile

Sono passati pochi giorni da quando sono stati aperti i canali per presentare le domande per l’ottenimento del reddito di emergenza, ma sono già arrivate all’Inps oltre 390 mila richieste. Il sussidio ammonta a 400 euro per mensilità, ma l’importo aumenta secondo una scala di equivalenza  di 0,4 per ogni maggiorenne del nucleo familiare e di 0,2 per ogni minore fino a un massimo di 2 (800 euro) a meno che non ci siano disabili. In quel caso la scala di equivalenza arriva a 2,1 con 840 euro.

Ci si può candidare fino al 30 aprile. I requisiti per l’ottenimento sono stati pubblicati dall’Inps e riguardano la situazione economica e patrimoniale del richiedente. In particolare, la famiglia deve avere un valore del reddito familiare inferiore alla soglia corrispondente all’ammontare del beneficio.

Con il decreto Sostegni è stata ampliata la platea di destinatari, includendo coloro che hanno finito di percepire la Naspi e la Discoll tra il primo luglio 2020 e il 28 febbraio 2021.

Il reddito di emergenza non è compatibile con cassa integrazione, reddito di cittadinanza, trattamenti pensionistici e altre indennità covid.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA/CLAUDIO PERI

Ti potrebbe interessare anche: 

Diritti, Draghi promette: “in Italia 7 miliardi entro il 2026 per garantire l’uguaglianza di genere”
"La discriminazione femminile è immorale ed ingiusta. Vogliamo aiutare le leader femminili …
Criptovalute, nuovo capitombolo per colpa della Cina che stacca la spina al mining
Il prezzo del Bitcoin scende fino a -7%, bucando la soglia di …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: