Dom, 16 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Emmedi Plastic Processing Industry: esperienza e tecnologia nella meccanica di precisione

L’azienda padovana si occupa della progettazione e della lavorazione di componenti meccanici in materiali plastici

Emmedi Plastic Processing Industry è un’azienda giovanissima ma molto intraprendente che opera nel settore della meccanica di precisione. A parlarcene c’è il Ceo dott. Matteo Degani.

Emmedi nasce nel 2014 in un garage adibito a piccolo laboratorio. In breve tempo l’azienda comincia ad acquisire importanti fette di mercato e questo richiede diversi investimenti in attrezzature e macchinari e la ricerca di una sede più grande, tutt’oggi tra gli stabilimenti in uso. A cavallo tra il 2017 e il 2018, a causa della crescita repentina, l’azienda si trova in difficoltà a gestire le richieste del mercato perché non ancora strutturalmente preparata. Emmedi è riuscita a superare questo periodo più forte e più consapevole di prima e, soprattutto, l’esperienza è stata utile per imparare e programmare e pianificare una crescita controllata.

Oggi l’azienda, una realtà ormai consolidata, è specializzata nella customizzazione dei componenti meccanici prodotti in materiali plastici e si rivolge a diversi settori industriali. Grazie ai professionisti esperti dell’ufficio tecnico, inoltre, Emmedi offre un importante servizio di affiancamento ai clienti nella fase di progettazione per la costruzione dei componenti, supportandoli in particolar modo dal punto di vista delle nozioni applicative dei materiali plastici.

Una delle caratteristiche più competitive di Emmedi è la sua organizzazione aziendale flessibile che permette di rispondere al cliente in modo tempestivo, quasi just in time. Per questo e per l’alta qualità del brand, favorito dalla selezione dei migliori produttori europei di materie prime, negli ultimi anni sempre più aziende si sono rivolte alla Emmedi.

Tra gli altri punti di forza dell’azienda c’è sicuramente il personale: una politica aziendale particolarmente concentrata sulla formazione, infatti, si traduce in alte competenze e professionalità. Il capitale umano è il vero e proprio motore di traino della Emmedi. I dipendenti e i collaboratori vengono coinvolti nelle dinamiche dell’azienda grazie ad una comunicazione interna basata sul confronto. Tutto questo si concretizza in un atteggiamento proposito del personale e in un attaccamento al brand che fanno sì che si riescano sempre trovare le migliori soluzioni.

L’azienda e in generale il mercato a cui si rivolge non hanno subito in modo particolare la crisi economica dovuta alla pandemia. Per il futuro la Emmedi ha importanti progetti: per i prossimi 24 mesi è stato stanziato un importante budget da investire nei fattori produttivi e nelle tecnologie. L’obiettivo è aumentare la proposta sul mercato in cui è presente e raggiungere nuovi mercati. Inoltre, nell’ambito della green economy, entro l’anno l’azienda concluderà importanti partnership in questo settore.

Ti potrebbero interessare anche:

Vaccini, la campagna del Governo per i giovani su tiktok
La sensibilizzazione passerà per gli influencer Il ministero alle Politiche Giovanili per …
Cgia, sostegni Governo coprono solo il 13% delle perdite
La cifra complessiva è di 45 miliardi Secondo una rilevazione della Cgia, …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: