Ven, 07 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Creval, Cda: “aumento prezzo Opa non sufficiente”

Era stato fissato a 12,2 euro

Il Consiglio di Amministrazione del Creval ha dichiarato che l’aumento dell’Opa stabilito dal gruppo Crèdit Agricole Italia, ovvero 12,2 euro, non è sufficiente a riconoscere il valore della banca e pertanto non può mutare le considerazioni negative espresse già in precedenza (leggi qui).

Il Cda ha dichiarato che il bonus di 0,30 euro per ciascuna azione di Creval è condizionato al raggiungimento da parte di Crèdit Agricole Italia di una partecipazione superiore al 90% del capitale sociale di Creval: «una soglia molto alta – ha spiegato il Consiglio – che rende incerto il riconoscimento di tale componente incrementale di corrispettivo».

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA/DANIEL DAL ZENNARO

Ti potrebbe interessare anche:

Mps, chiuso in utile il primo trimestre 2021: risultato positivo per 119 mln
A fine marzo l'istituto senese ha realizzato ricavi per 824 milioni di …
Dl Sostegni, no al superbonus per le aziende
E' stato bocciato dalla Ragioneria dello Stato per potenziali effetti rilevanti sulla …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: