Gio, 13 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Camera Avvocati Industrialisti, la nuova realtà per la cultura giusindustrialistica

È l’iniziativa di un gruppo di avvocati nel settore della proprietà industriale e intellettuale

Marchi, brevetti, concorrenza sleale e diritto d’autore: è questo il pane quotidiano del gruppo di avvocati che ha fondato la Camera Avvocati Industrialisti, una nuova realtà associativa che si occupa di diffusione e promozione della cultura giusindustrialistica.

I fondatori sono Cristiano Bacchini, Luigi Goglia, Alberto Tornato, Antonio Bana, Mario Pisapia, Simona Lavagnini e Iuri Maria Prado e l’obiettivo alla base di questa fondazione è porsi come motore di iniziative di taglio scientifico-culturale e di aggiornamento per gli ambienti istituzionali e accademici, dell’impresa, della giurisdizione e dell’avvocatura. «La Camera Avvocati Industrialisti – ha spiegato il presidente Iuri Maria Prado – si propone di partecipare in modo fattivo in questo scenario, che vede gli strumenti della proprietà industriale e intellettuale quali elementi di notevole stimolo e rilancio».

L’Italia, informa la CAI in una nota, è in un momento di grande fermento e si avverte forte l’esigenza di una maggiore attenzione a una materia che può essere così importante per l’ordinamento economico e lo sviluppo tecnologico del Paese.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ALESSANDRO BIANCHI/ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Superbonus, Confindustria chiede subito la proroga al 2023 ed una “necessaria semplificazione”
La sua applicazione attiverà in due anni 18,5 miliardi di spese con …
Azimut, l’utile balza a 96,8 mln nel primo trimestre 2021. I ricavi crescono a 273,5 milioni
Approvata la distribuzione di un dividendo totale ordinario di un euro per …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: