Gio, 24 Giugno
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Lusso, per Kering i ricavi superano i livelli pre-pandemia: nel primo trimestre vendite per 3,9 miliardi

A fare da traino è stato il marchio Gucci con vendite per oltre 2,16 miliardi di euro (+20,2%)

Numeri oltre le attese per Kering che sta trainando al rialzo tutto il settore Ue del lusso. Il colosso transalpino ha riportato ricavi consolidati per 3,89 miliardi di euro, superando non solamente i livelli del primo trimestre 2020, ma anche quelli dello stesso periodo del 2019. La crescita su base annua è stata del 21,4% a tassi correnti e del 25,8% a tassi costanti.

Soddisfatto Francois-Henri Pinault, presidente e ad di Kering che ha commentato: «Nel primo trimestre Kering ha ottenuto ottimi risultati, con vendite che hanno superato i livelli precedenti alla pandemia. Tutte le nostre maison hanno contribuito alla crescita e siamo particolarmente soddisfatti dello slancio di Gucci, nell’anno in cui la Maison celebra il suo centenario. Il 2021 sarà ancora segnato dagli effetti della crisi sanitaria, ma la strategia, il posizionamento e la creatività di ciascuna delle nostre maison consentiranno loro di eccellere nel contesto attuale». 

A fare da traino è stato il marchio Gucci con vendite per oltre 2,16 miliardi di euro segnando +20,2%.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/IAN LANGSDON

LEGGI ANCHE: Hugo Boss, acquisizioni in vista? Interesse da parte di LVMH, Kering e di un fondo di private equity

Ti potrebbe interessare anche:

Fintech, Visa compra la piattaforma di open banking Tink per 1,8 mld
Visa è stata costretta a fare marcia indietro dall'accordo da 5,3 miliardi …
Trasporto aereo, indetto un nuovo sciopero a tutela dei lavoratori il 6 luglio
Sarà nazionale e di 24 ore I lavoratori del trasporto aereo si …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: