Mer, 28 Luglio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Musica: ecco la riscossa del vinile. In Italia le vendite superano quelle del cd dopo 30 anni

Il mercato è cresciuto del 121% rispetto allo stesso periodo del 2020

Le vendite dei vinili in Italia superano quelle dei cd dopo 30 anni. Ebbene sì, secondo i dati Deloitte per FIMI-Federazione Industria Musicale Italiana, il vinile, per la prima volta dal 1991, è tornato a superare il compact disc nel nostro Paese.

Nello specifico, il vinile ha offerto un contributo al mercato discografico di casa nostra da 4,7 milioni di ricavi a fronte dei 4,4 milioni del Cd. Il vinile è cresciuto del 121% rispetto allo stesso periodo del 2020, mentre il Cd segna un calo del 6%.

In un mercato dominato dallo streaming, che copre ormai circa l’80% del fatturato italiano, il vinile rappresenta oggi l’11% di tutte le vendite di musica nel Paese.

Complessivamente nel primo trimestre il mercato italiano è cresciuto del 18,8%, in cui ancora forte è l’evidente affermazione dei ricavi da abbonamenti ai servizi streaming, saliti del 37%.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Microsoft, il bilancio trimestrale batte le attese: +47% per l’utile netto
Prevista al rialzo la guidance per tutto il 2021 Bilancio positivo per …
Tim, crescono i ricavi nel primo semestre 2021
Il numero complessivo delle linee mobili di TIM si è attestato a 30,3 milioni, …

Un commento su “Musica: ecco la riscossa del vinile. In Italia le vendite superano quelle del cd dopo 30 anni

  1. E’ vero, è molto affascinante il vinile, dà l’idea di qualcosa di più “fatto bene”, di musica autentica. Io ho un giradischi e alcuni vinili

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: