Dom, 16 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Bonus Covid, Agenzia delle Entrate: cambia per autonomi e collaboratori coordinati

Le precisazioni in risposta all’interpello di un Ente territoriale

Il Bonus covid regionale è una misura introdotta da alcune Regioni italiane per sostenere i lavoratori autonomi e parasubordinati in difficoltà a causa delle restrizioni dovute alla pandemia.

L’Agenzia delle entrate è intervenuta per tirare le fila del trattamento fiscale legato al Bonus, che si applica in modo differente ai lavoratori autonomi occasionali e ai collaboratori coordinati.

Nello specifico, un Ente territoriale ha chiesto un parere sulla misura di sostegno da mille euro dedicata a lavoratori autonomi e parasubordinati per sostenerli in un percorso di orientamento e riqualificazione professionale. A questo bonus possono accedere entrambe le categorie di lavoratori sopracitate più i lavoratori con contratto di lavoro occasionale o di cessione dei diritti d’autore, i non iscritti alla gestione separata perché esonerati e i lavoratori a progetto; il dubbio riguardava la detassazione dell’indennità regionale: l’Ente ha chiesto tramite interpello se quest’ultima valesse per tutte le categorie di lavoratori ammessi al bonus o solo per alcune.

L’Agenzia ha specificato la detassazione è valida solo per i lavoratori autonomi, e non può applicarsi ai lavoratori con contratto di collaborazione e ai parasubordinati iscritti alla gestione separata. A questi ultimi quindi è applicabile la ritenuta a titolo di acconto Irpef.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA / DANIEL DAL ZENNARO

Ti potrebbe interessare anche:

Vaccini, la campagna del Governo per i giovani su tiktok
La sensibilizzazione passerà per gli influencer Il ministero alle Politiche Giovanili per …
Cgia, sostegni Governo coprono solo il 13% delle perdite
La cifra complessiva è di 45 miliardi Secondo una rilevazione della Cgia, …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: