Gio, 13 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

A dare spinta alle imbarcazioni da diporto ci pensa TopSystem Drive

Il sistema propulsivo offerto dall’azienda è presente nei migliori cantieri di tutto il mondo

Scopriamo il mondo della nautica da diporto con TopSystem Drive e il suo sistema di propulsione. A parlarcene ci sono l’Amministratore delegato Vincenzo Tuccio e il Direttore amministrativo Flavio Favoretto.

TopSystem Drive nasce nel 2000 dal lavoro del sig. Tuccio e suo fratello: riprendendo l’attività di famiglia nel mondo della meccanica di precisione, i fratelli Tuccio hanno fatto diventare realtà un sogno emulando un sistema di propulsione per la nautica molto famoso, migliorandolo e lanciando Top System. Un prodotto che si è ben potuto inserire nel mondo della motonautica italiana nel pieno della sua massima espressione.

Il core business dell’azienda è la produzione del sistema propulsivo per imbarcazioni da diporto Top System, fornito nei più importanti cantieri navali italiani e non. Il sistema, negli anni arricchito in termini tecnici e in cui sono stati poi inseriti software specifici, è stato negli anni accompagnato da tutta una serie di servizi per il settore nautico e dal lancio di un’imbarcazione a marchio proprio.

Per sviluppare i servizi offerti, TopSystem Drive ha voluto vivere in prima persona il mare per andare a scoprire quali prodotti e servizi potevano rispondere alle necessità degli armatori e dei cantieri. Il punto di forza principale dell’azienda è proprio quello di essere in grado di risolvere tutte quelle problematiche legate alla produzione di un’imbarcazione e di dare agli yacht la possibilità di raggiungere al massimo il loro scopo.

L’azienda si concentra molto sul rapporto con i clienti dando la più puntuale assistenza grazie anche ad una struttura capillare presente in tutto il mondo. Con sedi operative e service point in Tunisia, Usa, tutto il Mediterraneo e nei luoghi dove sono più noti gli spostamenti delle imbarcazioni, la TopSystem Drive riesce a dare un servizio completo al cliente finale in merito a qualsiasi problematica.

Oggi il gruppo conta circa 60 dipendenti, di cui una ventina in Italia. Mantenendo il fatturato stabile, intorno ai 6 milioni di euro del 2019, senza incrementi e senza perdite, la TopSystem Drive è riuscita a vivere senza troppa sofferenza l’ultimo anno. Per il 2021 si prevede la possibilità di continuare a crescere.

Qual è il segreto del successo della TopSystem Drive, dunque? L’azienda può contare su un team che è anche una famiglia in cui la condivisione, della passione come delle problematiche e delle soluzioni, è all’ordine del giorno. Così come viene condivisa la filosofia artigianale della produzione e la professionalità in un settore particolare come quello della nautica.

Ti potrebbero interessare anche:

Piazza Affari fa l’altalena ma poi chiude in leggero rialzo
Recupera alla fine Enel, male Eni e Tenaris. Impennata per Nexi e …
Traffico aereo, Enav solleva la testa: l’utile netto inverte il trend e raggiunge quota 11,8 milioni
La società ha raggiunto quota 189 milioni e segna +10,2%, al di …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: