Gio, 13 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Conti in crescita per STMicroelectronics: +35% per i ricavi nel primo trimestre 2021

Positive le previsione del secondo trimestre con i ricavi netti a 2,9 mld$, oltre le attese

Buone notizie per STMicroelectronics che ha comunicato i risultati del primo trimestre 2021, registrando una crescita importante e costante.

L’azienda italo-francese, attiva nella produzione di componenti elettronici a semiconduttore, vede i ricavi attestarsi a 3,02 miliardi di dollari, mostrando un aumento del 35,2% su base annua e battendo il consensus Bloomberg che indicava un fatturato di 2,94 miliardi. «A questa crescita hanno contribuito tutti i gruppi di prodotto, a seguito di una continua accelerazione della domanda globale – ha spiegato Jean-Marc Chery, presidente e ceo di STM. – Rispetto al trimestre precedente, i ricavi netti sono diminuiti del 6,8%, 270 punti base al di sopra del valore intermedio della nostra guidance».

Nei primi tre mesi del 2021 il big italo-francese dei semiconduttori ha registrato un margine operativo che è salito di 420 punti base al 14,6% e u utile netto che è aumentato dell’89,6% a 364 milioni contro i 192 milioni di un anno fa.

Positive le previsioni per il secondo trimestre 2021. In particolare il gruppo si attende ricavi netti di 2,9 miliardi di dollari come valore intermedio corrispondenti ad una crescita anno su anno del 39% e a una flessione del 3,8% rispetto al trimestre precedente. «Guideremo la società in base ad un piano di ricavi per l’esercizio 2021 di 12,1 miliardi di dollari, più o meno 150 milioni di dollari, pari ad un incremento anno su anno del 18,4% come valore intermedio. Questa crescita sarà trainata dalle robuste dinamiche di tutti i mercati finali a cui ci rivolgiamo e dai programmi già in corso con i nostri clienti», ha affermato Jean-Marc Chery, president e ceo di STMicroelectronics.

Non solo: per il 2021 STM prevede di investire circa due miliardi di dollari di spese in conto capitale a sostegno della forte domanda del mercato e delle nostre iniziative strategiche.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Traffico aereo, Enav solleva la testa: l’utile netto inverte il trend e raggiunge quota 11,8 milioni
La società ha raggiunto quota 189 milioni e segna +10,2%, al di …
Superbonus, Confindustria chiede subito la proroga al 2023 ed una “necessaria semplificazione”
La sua applicazione attiverà in due anni 18,5 miliardi di spese con …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: