Gio, 13 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Italia ancora in contrazione: il Pil nel primo trimestre segna -0,4%

A marzo la disoccupazione va giù al 10,1%. Da febbraio 2020 si registrano -900 mila occupati

L’economia italiana ha subito una nuova contrazione nel primo trimestre dell’anno, anche se di entità più contenuta rispetto a quella registrata nel quarto trimestre del 2020. Secondo i dati preliminari diffusi oggi dall’Istat, nel primo trimestre 2021 il Prodotto interno lordo è sceso dello 0,4% rispetto al trimestre precedente e dell’1,4% in termini tendenziali.

E questa non è l’unica nota dolente perché l’effetto Covid pesa ancora sul mercato del lavoro. Rispetto a febbraio 2020, ultimo mese prima della pandemia, gli occupati sono quasi 900 mila in meno e il tasso di occupazione è più basso di due punti percentuali. L’occupazione è diminuita per tutti i gruppi di popolazione, ma il calo risulta più marcato tra i dipendenti a termine (-9,4%), gli autonomi (-6,6%) e i lavoratori più giovani (-6,5% tra gli under 35).

A marzo, rispetto al mese precedente, il tasso di disoccupazione scende al 10,1% (-0,1 punti) e sale tra i giovani al 33% (+1,1 punti). Diminuisce anche il numero di inattivi (-0,3%, pari a -40 mila unità) a seguito del calo registrato per entrambi i sessi e per gli under 35 che si contrappone all’aumento osservato tra le persone con almeno 35 anni. Il tasso di inattività scende al 36,8% (-0,1 punti).

Nel trimestre aumentano sia le persone in cerca di occupazione (+2,4%, pari a +59mila) sia gli inattivi tra i 15 e i 64 anni (+1%, pari a +134mila unità).

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/ FRANCO SILVI

Ti potrebbe interessare anche:

Piazza Affari fa l’altalena ma poi chiude in leggero rialzo
Recupera alla fine Enel, male Eni e Tenaris. Impennata per Nexi e …
Traffico aereo, Enav solleva la testa: l’utile netto inverte il trend e raggiunge quota 11,8 milioni
La società ha raggiunto quota 189 milioni e segna +10,2%, al di …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: