Ven, 07 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Campari, in crescita l’inizio 2021: +12% per le vendite

Raddoppia l’utile prima delle imposte. Nasce la divisione Rare

Primo trimestre di forte crescita per Campari. Il gruppo ha segnato vendite per 397,9 milioni mentre il consensus di Bloomberg si fermava a 356,4 milioni. Si tratta di un aumento del 10,5% su base totale, o del 17,9% a livello organico. Se confrontate con il primo trimestre 2019, che rappresenta la base di riferimento invariata rispetto all’impatto Covid-19, la crescita organica è stata pari a +12,1%.

Raddoppia l’utile prima delle imposte, l’ebitda è rettificato di 87,6 rispetto alle attese degli analisti che indicavano 72,1 milioni, mentre l’ebit è di 68,5 milioni contro le previsioni pari a 55,7 milioni di euro.

Soddisfatto il ceo Bob Kunze-Concewitz. «Nel complesso abbiamo registrato un inizio d’anno molto sostenuto e soddisfacente, con i nostri brand in buono stato di salute, grazie ai consumi domestici sostenuti – ha commentato. – Guardando al resto dell’anno, oltre ad attenderci un marginale peggioramento delle previsioni sui tassi di cambio, permangono volatilità e incertezza a causa delle restrizioni in corso e delle tempistiche delle campagne vaccinali nell’Unione europea, che stanno particolarmente influenzando il canale on-premise e il canale Global Travel Retail».

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: MATTEO BAZZI / ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Kansas Collection, il 12 giugno all’asta una collezione di Pontiac
Organizzata dalla casa d'aste VanDerBrink Auctions a Tonganoxie. Ci saranno 20 modelli …
Mps, chiuso in utile il primo trimestre 2021: risultato positivo per 119 mln
A fine marzo l'istituto senese ha realizzato ricavi per 824 milioni di …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: