Gio, 13 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Confindustria, prospettive in miglioramento

Produzione aprile a -0,4% ma la campagna vaccinale genera ottimismo

Il centro studi di Confindustria ha dichiarato che, dopo l’incremento rilevato a marzo nella produzione industriale, ad aprile si è verificata una marginale correzione con un -0,4%. Tuttavia, le prospettive rimangono in miglioramento e secondo il CsC l’arretramento è dovuto alla frenata della domanda interna conseguente all’aumento delle restrizioni nel mese di Pasqua. «Nel primo trimestre del 2021 si conferma un incremento robusto dell’attività industriale, +1,1% dopo il -0,4% nel quarto 2020, ma il calo di aprile azzera la variazione acquisita nel secondo trimestre».

Il CsC ha evidenziato anche che la domanda estera continua ad essere vivace, sostenuta da Cina e Usa: «le indagini qualitative evidenziano un significativo miglioramento delle valutazioni sull’evoluzione della domanda nei prossimi mesi e l’accelerazione della campagna vaccinale genera un maggiore ottimismo. L’auspicio è che questa accresciuta fiducia si tramuti ben presto in un effettivo, robusto, aumento della domanda interna, fino ad ora soffocata anche da molte incertezze e preoccupazioni, oltre che dalle misure di contenimento del Covid-19».

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA/GIUSEPPE LAMI

Ti potrebbe interessare anche:

Superbonus, Confindustria chiede subito la proroga al 2023 ed una “necessaria semplificazione”
La sua applicazione attiverà in due anni 18,5 miliardi di spese con …
Azimut, l’utile balza a 96,8 mln nel primo trimestre 2021. I ricavi crescono a 273,5 milioni
Approvata la distribuzione di un dividendo totale ordinario di un euro per …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: