Ven, 07 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Milano chiude in forte calo dopo lo sprint di ieri

Giornata nera per l’Europa, Francoforte scende oltre il 2%

I listini europei hanno chiuso una giornata fortemente negativa dopo i guadagni di ieri. Milano è andata a -1,81%, decisamente peggio di Parigi, che ha chiuso a -0,73% e Londra a -0,48%. La peggiore di giornata però è Francoforte, che ha terminato a -2,46%. Lo spread Btp/Bund è tornato sopra i 110 punti base.

Tra le peggiori di gironata Ferrari (-8,02%), Nexi (-4,16%), Cnh (-3,01%), alla vigilia della trimestrale, che si prepara a diffondere anche Stellantis (-0,96%), Enel (-1,8%) e Italgas (-0,95%). Segno meno anche per Pirelli (-2,7%), Exor (-2,81%), Diasorin (-2,24%), Poste (-2,53%) e Stm (-2,12%).

Bene Campari (+2,7%), Saipem (+1,66%) e Tenaris (+0,82%), mentre Eni è rimasta invariata. Mps è andata +2,59%, salita quasi fino al 6% in giornata. In controtendenza invece Bper (-1,7%), Banco Bpm (-1,33%), Unicredit (-1,09%). Sprint di As Roma (+21,02% a 0,31 euro), dopo l’arrivo dell’allenatore Josè Mourinho (leggi qui), mentre ha chiuso sotto ai massimi Mediaset (+1,27%) all’indomani dell’accordo tra Fininvest e Vivendi, che si è impegnata a mollare la presa nei prossimi 5 anni.

Capitolo materie prime: l’oro si consolida intorno a quota 1.785 dollari l’oncia, Brent e Wti vanno in rialzo di oltre un punto percentuale. Poco mosso il cross euro-dollaro.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA/MASSIMO LAPENDA

Ti potrebbe interessare anche:

Dl Sostegni, arriva l’ok del Senato. Ora la palla passa alla Camera
Palazzo Madama vota la fiducia al Governo con 207 sì. Per l'esame …
Avvio positivo per le Borse europee in attesa dei dati Usa sul lavoro
Diversi gli appuntamenti macro. Italia stasera al test di Moody's Avvio positivo …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: