Mar, 07 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Carige, chiesti 875 milioni di danni alla Bce

Il ricorso dei Malacalza è stato depositato alla Corte di Giustizia

Malacalza Investimenti e Vittorio Malacalza hanno presentato alla Corte di Giustizia della Ue un ricorso con una richiesta di risarcimento per 875 milioni di euro ai danni della Bce, per “le omissioni di interventi doverosi” e “le positive condotte pregiudizievoli”, queste ultime relative alle funzioni di vigilanza su Banca Carige.

I Malacalza erano il primo socio della banca ligure con il 27,5% fino al commissariamento disposto da Bce a inizio 2019. Oggi, Carige fa capo per l’80% al Fondo interbancario di tutela dei depositi.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA/LUCA ZENNARO

Ti potrebbe interessare anche:

Smart working nel privato, accordo raggiunto tra Governo e parti sociali
Il documento prevede la sottoscrizione di un accordo individuale dove si dovranno …
Goldman Sachs, l’ad lancia l’allarme: “le decisioni del Congresso Usa e della Fed più rilevanti del Covid sull’economia”
"Sull'inflazione è possibile che gli investitori non abbiano scontato del tutto la …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: