Lun, 14 Giugno
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Mef, entrate a marzo +3,7 miliardi: riprendono versamenti

Nota di confronto tra il primo trimestre 2021-2020

Tramite una nota che pone a confronto i primi tre mesi del 2021 con quelli del 2020, il ministero dell’Economia e della Finanza ha fatto sapere che a gennaio-marzo 2021 le entrate tributarie erariali sono state pari a 99,683 miliardi di euro, in aumento di 803 milioni rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, ovvero il +0,8%. Nel mese di marzo, nello specifico, grazie alla ripartenza dei versamenti, la variazione positiva è stata pari a 3,723 miliardi, il +13,2%.

«Il confronto – fa sapere il Mef – presenta un evidente carattere di disomogeneità dovuto al fatto che il lockdown, con le conseguenti misure economiche dirette ad affrontare l’emergenza sanitaria, è stato adottato a partire dall’11 marzo 2020». I provvedimenti di sospensione e proroga dei versamenti di tributi erariali hanno influenzato anche il gettito relativo ai primi tre mesi del 2021: le imposte dirette segnano un gettito in aumento dell’1%, 602 miliardi, le imposte indirette del +0,5%, 201 milioni.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA/ANGELO CARCONI

Ti potrebbe interessare anche:

Real Madrid, approvato taglio degli stipendi del 10%
L'obiettivo è salvare i conti e il budget della stagione Continua la …
Estate 2021, un italiano su due vuole partire
Un terzo degli intervistati, al contrario, è certo che non andrà in …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: