Mar, 22 Giugno
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Brevetti, Von der Leyen: “non risolve il problema, serve condivisione”

La presidente della Commissione europea incita all’export

La presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen è intervenuta sul discorso vaccini e brevetti, spiegando che la necessità è disporre di dosi aggiuntive adesso: «la deroga sulla proprietà intellettuale non risolverà il problema – ha spiegato – quello che serve è una condivisione dei vaccini, l’export di dosi e investimenti per accrescere la capacità produttiva».

A seguire ha aggiunto che l’Unione europea è l’unica regione democratica del mondo che esporta su larga scala. «Circa il 50% di quanto viene prodotto in Europa viene esportato verso circa 90 Paesi, incluso Covax – ha sottolineato – sono circa 200 milioni di dosi che sono state esportate e circa 200 milioni di dosi distribuite agli europei. Invitiamo tutti quanti si impegnano nel dibattito della deroga temporanea dei brevetti di unirsi a noi ad impegnarsi ad esportare una larga parte di quanto producono».

Da altre fonti dell’Ue arriva la richiesta di dettagli dagli Usa, per “dare sostanza” a quelle che vengono definite solo dichiarazioni di principio (leggi qui).

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA/SAUL LOEB / AFP

Ti potrebbe interessare anche:

Inps, al via le domande per ottenere l’assegno unico familiare
La domanda sarà disponibile online dal primo luglio. Servono due dati: il …
P.A., le città sono più digitalizzate grazie alla pandemia
Su 110 Comuni analizzati 49 sono stati promossi. I più digitalizzati sono …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: