Mar, 22 Giugno
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Spotify, il Ceo è interessato al calcio ed in particolare all’Arsenal

L’impopolare proprietario americano Stan Kroenke non sembra però interessato a vendere la società

Il Ceo miliardario di Spotify, Daniel Ek, vuole entrare nel mondo del calcio ed in particolare punta ad accaparrarsi l’Arsenal, il club della Premier League di proprietà dell’americano Stan Kroenke. «Sin da bambino ho tifato per l’Arsenal», ha detto il 38enne imprenditore che nel 2006 ha co-fondato Spotify con Martin Lorentzon rivoluzionando l’ascolto di musica on-demand.

Kroenke dovrebbe sentirsi lusingato di questo interesse visto che Spotify ha fatto il suo debutto alla Borsa di New York nel 2018 ed ha ora una capitalizzazione di mercato di  56 miliardi di dollari. Ed il suo Ceo, con circa il 9% del capitale di Spotify e il 37% dei diritti di voto, secondo Forbes ha una fortuna stimata di circa 4,8 miliardi. 

Kroenke ha tuttavia ribadito che l’Arsenal non è in vendita nonostante i crescenti dissidi dei tifosi nei confronti della proprietà del miliardario americano. L’ultimo titolo di Premier League è arrivato nel 2003/04.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/RITCHIE B. TONGO

Ti potrebbe interessare anche:

Investimenti, l’Italia è sempre più attrattiva nonostante il Covid
A fronte di un calo complessivo del 13% a livello europeo, il …
Inps, al via le domande per ottenere l’assegno unico familiare
La domanda sarà disponibile online dal primo luglio. Servono due dati: il …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: