Lun, 21 Giugno
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Assegno unico, al via da gennaio 2022: tutto quello che c’è da sapere

Per i prossimi mesi saranno ancora erogati assegni familiari e bonus bebè

La ministra per le Pari opportunità Elena Bonetti ha annunciato che l’assegno unico per le famiglie entrerà a pieno regime da gennaio 2022, ma il percorso comincerà il primo luglio in modo da evitare disagi alle famiglie. Come? Con un percorso di detrazione fiscale che continuerà per i primi 6 mesi fino ad essere completamente assorbito dall’assegno unico a gennaio.

Come funzionerà l’assegno mensile? Si tratterà di un contributo di cui le famiglie potranno beneficiare per ogni figlio da zero a 21 anni di età. L’importo si aggirerà intorno ai 250 euro, stabilito in base all’Isee e diviso in parti uguali tra i genitori. È prevista una maggiorazione a partire dal secondo figlio e un aumento tra il 30% e il 50% in caso di figli disabili. Spetterà a tutte le famiglie, compresi incapienti, autonomi e partite Iva, finora escluse perché gran parte dei sostegni alle famiglie sono legati al contratto di lavoro.

Mentre spetta a tutti i cittadini italiani, per gli Ue o Extra Ue è necessario avere il permesso di soggiorno; versare l’Irpef in Italia; vivere con i figli a carico nel nostro Paese; essere stato o essere residente in Italia per almeno 2 anni, anche non continuativi, ovvero essere in possesso di un contratto di lavoro a tempo indeterminato o di durata almeno biennale.

In caso di figli che hanno compiuto la maggiore età, fino ai 21 anni lo percepiranno direttamente loro, ma solo se impegnati nello studio o in un’attività lavorativa come i tirocini.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche: 

Criptovalute, nuovo capitombolo per colpa della Cina che stacca la spina al mining
Il prezzo del Bitcoin scende fino a -7%, bucando la soglia di …
Covid, Moderna punta a triplicare nel 2022 la produzione di vaccini
In Francia si torna ai concerti e in discoteca. Da noi si …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: