Sab, 19 Giugno
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Centri commerciali in rivolta: domani si protesta contro le chiusure nei weekend. In Italia superati i 24 milioni di somministrazioni

In Germania Johnson & Johnson sarà somministrato agli over 60. BioNTech verso la produzione a Singapore

Domani saracinesche abbassate per i centri commerciali italiani. Alle 11:00 i punti vendita dei 1.300 centri commerciali d’Italia manifesteranno contro le chiusure nei weekend con il gesto simbolico di incrociare le braccia per alcuni minuti. Lo annuncia una nota di Confesercenti precisando che l’iniziativa, che coinvolge oltre 30 mila negozi e supermercati, è promossa dalle Associazioni del commercio, ANCD-Conad, Confcommercio, Confesercenti, Confimprese, CNCC-Consiglio Nazionale dei Centri Commerciali e Federdistribuzione.

In Italia è stata superata quota 24 milioni di somministrazioni di dosi di vaccino. Secondo il report diffuso dal Presidenza del Consiglio, struttura del Commissario Straordinario e ministero della Salute, la giornata di ieri si è chiusa arrivando a un totale di 24.054.000 somministrazioni. Sale così a 7.401.862 il totale delle persone che hanno completato il ciclo vaccinale. E continua anche a calare, a livello nazionale, il numero delle terapie intensive occupate da pazienti Covid, attestandosi al 24%, ben 6 punti sotto la soglia critica del 30%, superata solo da tre regioni secondo i dati dell’Agenzia Nazionale per i Servizi sanitari regionali (Agenas). Si tratta di Lombardia, Toscana e Puglia.

Il vaccino Johnson & Johnson in Germania sarà somministrato ai pazienti sopra i 60 anni. Lo scrive la Dpa, riferendo della decisione dei ministri della Salute dei Laender insieme al ministro Jens Spahn. I giovani potranno ricevere questo prodotto su base volontaria con la consulenza medica. 

BioNTech invece ha comunicato in una nota l’intenzione di installare una struttura per la produzione del siero a Singapore. La fabbrica nel sud-est asiatico sarebbe in grado di produrre centinaia di milioni di dosi all’anno. La costruzione della struttura produttiva e di un quartier generale regionale a Singapore comincerà quest’anno e potrebbe essere operativo entro il 2023.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Mercato immobiliare, ecco perché è meglio acquistare
L'analisi di Tecnocasa sulla differenza con l'affitto L'ufficio studi del Gruppo Tecnocasa …
Confindustria, Bonomi: “serve sostenibilità anche economica”
Il tema della competitività deve diventare centrale Il presidente di Confindustria Carlo …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: