Gio, 02 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Hera, ricavi ed utili in crescita ad inizio 2021

Il fatturato è in progresso del 10,5% mentre l’utile netto segna +6,3%. In calo l’indebitamento finanziario

Utili e ricavi in aumento per Hera nel primo trimestre 2021. In particolare la multiutility dei servizi ambientali, idrici ed energetici ha registrato ricavi pari a 2.271,8 milioni di euro, in crescita del 10,5% rispetto al primo trimestre 2020,  mentre l’utile netto per gli azionisti è stato pari a 132,2, milioni, in aumento del 6,3%.

Il margine operativo lordo si è attestato a 362 milioni, in rialzo del 3,7% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. In miglioramento anche l’indebitamento finanziario netto a 3.077,6 milioni rispetto ai 3.227 milioni dei primi tre mesi dello scorso anno.

«I risultati raggiunti confermano, una volta di più, la validità del modello di business del gruppo, che affianca alla gestione sempre più efficiente dei servizi la ricerca di nuove opportunità di sviluppo esterno, promuovendo al tempo stesso la sostenibilità e l’innovazione come driver strategici di crescita, in linea con le policy europee e con gli obiettivi dell’Agenda Onu», ha dichiarato la società in una nota.

Nonostante il risultato positivo dei conti trimestrali il titolo di Hera viaggia sotto tono a Piazza Affari e segna 0,15% scambiando a 3,37 euro.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA / UFFICIO STAMPA HERA

Ti potrebbe interessare anche:

Obbligo vaccinale in Europa: la legge nei vari Paesi
Mentre i vari Parlamenti si muovono in autonomia, Von der Leyen rilancia …
Assegno unico universale per genitori divorziati o separati
Si attendono ulteriori circolari dell'Inps per sciogliere alcuni nodi del contributo Dal …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: