Mar, 22 Giugno
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Confesercenti, crollano i consumi: cinque mila euro in meno a famiglia

La spesa è scesa di 123 miliardi, il peggior dato di sempre

I consumi sono in picchiata. A dare l’allarme è Confesercenti, che elabora i dati Istat e spiega che tra pandemia e restrizioni nel 2020 la spesa degli italiani è scesa di 123 miliardi, circa cinque mila euro a famiglia. È il dato peggiore di sempre e la voce che pesa maggiormente è quella per alberghi e ristoranti, per i quali il calo si aggira sui 43 miliardi di euro, quasi 120 milioni al giorno in meno.

Ma le restrizioni pesano anche su tutti i settori legati a socialità e movimento: i trasporti, con -33 miliardi, ricreazione e cultura, -16,3 miliardi, e moda, -13,2 miliardi. Crollano anche i consumi per la salute, -2,3 miliardi, e gli investimenti in istruzione perdono quasi un miliardo.

Ad aumentare sono soprattutto le spese legate alla permanenza a casa, cominciando dagli alimentari che hanno visto un aumento nell’ordine di 2,8 miliardi.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA/LUCA ZENNARO

Ti potrebbe interessare anche:  

Bonus sociale, a luglio lo sconto nelle bollette
L'agevolazione riguarda luce, gas e acqua Parte ufficialmente il primo luglio il …
Pnrr Italia, Draghi: “bisogna spendere bene i fondi e con onestà”
Via libera dall'Ue ai primi 25 miliardi entro luglio Una visita lampo …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: