Dom, 13 Giugno
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Lavoro, oltre 40 lavoratori sfruttati: emesse cinque misure cautelari

Lavoravano 10 ore al giorno, senza riposi settimanali, per una paga che andava dai 350 ai 600 euro al mese come dipendenti di un’azienda che si occupava del confezionamento di pennarelli e penne

10 di lavoro al giorno, senza riposi settimanali, per una paga che andava dai 350 ai 600 euro al mese. Per questo motivo sono state eseguite tra il Torinese e la provincia di Cagliari cinque ordinanze di custodia cautelare nei confronti di persone di nazionalità cinese.

Associazione per delinquere, sfruttamento del lavoro, reati fiscali di emissione ed utilizzazione di fatture per operazioni inesistenti sono le accuse a cui dovranno rispondere.

Sono oltre 40 i lavoratori individuati, tutti extracomunitari e in attesa del rilascio del permesso di soggiorno/protezione internazionale che, a quanto risulta, venivano sfruttati come dipendenti di un’azienda che si occupava del confezionamento di pennarelli e penne.

Sequestrati beni e denaro per 85 mila euro, un importo ritenuto il profitto dei reati tributari contestati agli organizzatori del presunto sistema illecito.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Bonus Irpef 2021, ecco come funziona la misura per dipendenti
Previsti 100 euro in busta paga a chi ha un reddito non …
Trasporto aereo, il 18 giugno sciopero di quattro ore
Dalle 13 alle 17, l'annuncio dei sindacati Il prossimo venerdì 18 giugno …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: