Lun, 21 Giugno
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Tubeco: reputazione e valori nel mondo dell’acciaio inossidabile

L’azienda milanese commercia nell’ambito della siderurgia offrendo ai propri clienti un servizio veloce, efficiente e soprattutto di fiducia

Dal 1987 Tubeco opera nell’ambito dei prodotti in acciaio inossidabile servendo le esigenze dei clienti in modo rapido ed efficace. Ce lo racconta il Presidente Marco Bagnoli.

Tubeco nasce ufficialmente 34 anni fa ma la sua storia parte ancora prima, dall’irrequietezza di un allora 18enne Marco Bagnoli che sul finire degli studi scientifici decide di abbandonare la scuola e trova lavoro come operaio in una società che produceva articoli in acciaio inossidabile per l’industria. Non ancora soddisfatto della sua posizione, prima crea insieme a tre amici una società per la commercializzazione di porte blindate ad imprese edili e privati per poi mettersi a vendere prodotti in acciaio inossidabile nel settore della siderurgia insieme ad un amico saldatore. Dopo qualche anno si prospetta un’altra opportunità: l’Amministratore delegato della società per cui lavorava gli propone di risanare una società di Milano nord interessante dal punto di vista logistico che si occupa proprio di acciaio inossidabile, Tubeco per l’esattezza. Dopo 10 anni di lavoro intenso Bagnoli è riuscito ad acquisire il controllo della società e da quel momento, grazie anche all’appoggio della signora Enrica Mognetti che da 20 anni lo affianca nella conduzione dell’azienda come socia attiva e Amministratore Delegato, Tubeco ha migliorato le sue sorti creando una rete commerciale molto importante. Proprio la Mognetti ha dato un impulso importante alle performance dell’azienda, unendo estro ed ecletticità ad una grande forza di volontà e motivazione.

Tubeco è un’azienda di natura puramente commerciale, acquista dai più importanti produttori e rivende prodotti in acciaio inossidabile per il settore industriale. L’acciaio è presente ovunque nella nostra vita quotidiana ed è un materiale di grande utilizzo, pensiamo che solo nel 2020 ne sono stati consumati 25 milioni di tonnellate. L’azienda tratta 18 diverse tipologie di acciaio con un catalogo prodotti che conta circa due mila articoli, tra barre, tubi, lamiere e raccordi. Questi prodotti vengono utilizzati in moltissimi settori: ad esempio le barre vengono impiegate nelle officine meccaniche mentre le lamiere nell’ambito della carpenteria; la gamma dei tubi, invece, spazia tra i settori dell’oil & gas, del petrolchimico, del farmaceutico per continuare con il chimico, petrolchimico, farmaceutico, alimentare; i raccordi, infine, servono a tenere insieme i tubi degli impianti.

L’azienda commercializza prevalentemente nell’area a nord di Milano ma distribuisce in tutta Italia con una forte presenza in Lombardia, Veneto e Piemonte. Conta anche qualche cliente all’estero: ad esempio recentemente si è occupata di parte dell’arredamento di un aeroporto in Turchia.

I punti di forza dell’azienda sono dati dall’insieme delle caratteristiche umane di un team soddisfatto e motivato e che rende piacevole per il cliente ogni esperienza di acquisto. Tra gli altri punti di forza ci sono innanzitutto la velocità del servizio offerto che si basa sul sistema Just in Time ideato dalla giapponese Toyota e adattato alle dinamiche di Tubeco: il magazzino viene ridotto abbattendo i costi ma appoggiandosi a fornitori efficienti che garantiscono la consegna dei materiale esattamente nel momento in cui si presenta la necessità. Tubeco, inoltre, offre un pacchetto di svariati prodotti vendibili in un unico ordine; in questo modo il cliente si può affidare ad un solo fornitore invece che a 4 o 5 risparmiando tempo e fatica.

Durante la crisi dell’ultimo anno Tubeco ha vissuto una perdita limitata di alcune fette di mercato e di fatturato ma ha saputo reagire lavorando molto sul sito Web, aperto ben 15 anni fa, migliorando immagini, testi, contenuti e indicizzazione. A causa della pandemia non ha potuto portare avanti le consegne ma tutti i materiali richiesti dai clienti sono stati resi pronto per il ritiro, servendo soprattutto le aziende inserite in filiera che continuavano ad operare. Ora, per il futuro, Tubeco non ha in programma grandi cambiamenti ma continuerà a lavorare ulteriormente sul posizionamento Web e soprattutto sul rendere sempre più umani i contatti in un ambito asettico quale quello della siderurgia.

Qual è, dunque, il segreto di Tubeco? L’azienda è fatta innanzitutto di persone che tutti i giorni “mettono la faccia” e lavorano a soluzioni sempre più veloci ed efficaci per permettere ai clienti la continuità produttiva. Inoltre Tubeco lavora sempre nel rispetto dei suoi valori fondamentali, reputazione, credibilità e fiducia: per farlo si impegna nel mantenere sempre la parola data e ciò che promette e, in questo modo, conquistando la fiducia di clienti che da oltre 20 si rivolgono a loro.

Ti potrebbero interessare anche:

Criptovalute, nuovo capitombolo per colpa della Cina che stacca la spina al mining
Il prezzo del Bitcoin scende fino a -7%, bucando la soglia di …
Covid, Moderna punta a triplicare nel 2022 la produzione di vaccini
In Francia si torna ai concerti e in discoteca. Da noi si …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: