Sab, 19 Giugno
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Ocse, arrivano le linee guide per i viaggi internazionali

Si potranno applicare solo su base volontaria

L’Ocse tramite un comunicato ha reso note le linee guida comuni per permettere la ripresa dei viaggi internazionali, protocolli che si potranno applicare solo su base volontaria. Un meccanismo che permetterà lo scambio di informazioni in tempo reale sulla base di criteri standardizzati riconosciuti dalle parti.

Le linee guida sono volontarie e flessibili, possono essere usate dai 38 Paesi dell’Ocse ma anche da altri che potrebbero essere interessati. Sono studiate per disciplinare viaggi in aereo, treno, autobus e nave, e tengono in considerazione il tasso di casi segnalati negli ultimi 14 giorni per 100 mila abitanti insieme alla percentuale di positivi e al numero di test effettuati in base alla popolazione. Con questo criterio epidemiologico, vengono stabiliti dei colori: dal verde, per meno di 25 casi per 100 mila abitanti, al rosso scuro, per più di 500 casi. Questo per disciplinare le condizioni che possono essere imposte ai viaggiatori in termini di test o quarantena, quando non possono dimostrare di esser stati vaccinati o di essere guariti da un contagio.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA/JUSTIN TALLIS / AFP

LEGGI ANCHE: 9 milioni di italiani in viaggio per il Paese per il ponte del 2 giugno. Garavaglia: “Dobbiamo recuperare i turisti stranieri”

LEGGI ANCHE: Ocse, rivisto al rialzo il Pil dell’Italia: nel 2021 +4,5% e nel 2022 +4,4%

Ti potrebbe interessare anche: 

Cina, verso lo stop al limite alle nascite
Secondo il Wall Street Journal il Governo incoraggerà le famiglie a mettere …
Modello 730, ipotesi proroga consegna al 31 ottobre
Sarebbe un'opzione per evitare l'ingorgo nei Caf con l'assegno unico Secondo un'indiscrezione …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: