Mer, 16 Giugno
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Istat: Pil in accelerazione al +4,5%, crescita sostenuta nel 2022

Disoccupazione al 9,8% nel 2021, 9,6% nel 2022

L’Istat ha pubblicato le prospettive per l’economia italiana indicando un’accelerazione del Pil previsto in crescita nel 2021 con il +4,7% e nel 2022 con il +4,4% al +4,5%, strettamente connesso all’evoluzione dell’occupazione, misurata in termini di Unità di lavoro. L’andamento del tasso di disoccupazione rifletterà, secondo quanto annunciato, la progressiva normalizzazione del mercato del lavoro con un aumento nell’anno corrente al 9,8% e un lieve calo nel 2022 con il 9,6%. Secondo l’Istat l’aumento del Pil sarà determinato dalla domanda interna al netto delle scorte, trainata dagli investimenti e, con un’intensità minore ma significativa, dalla spesa delle famiglie e delle ISP.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche: 

Lavoro femminile, ecco dove le donne lavorano meglio
La classifica di Great Place to Work Il Great Place to Work …
Tasse, ecco dove costano di più le bollette dell’acqua
La Regione più economica è il Molise, la più cara la Toscana …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: