Dom, 26 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Lavoro, Amazon assume a tempo indeterminato tremila persone in Italia entro il 2021

La forza lavoro complessiva dell’azienda arriva ad oltre 12.500 dipendenti, dai 9.500 di fine 2020, in più di 50 sedi in tutto il territorio nazionale

Arrivano buone notizie sul fronte lavoro. Amazon creerà tremila nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato in Italia entro la fine dell’anno, portando la forza lavoro complessiva dell’azienda a oltre 12.500 dipendenti, dai 9.500 di fine 2020, in più di 50 sedi in tutto il territorio nazionale. Ad annunciarlo è stato lo stesso colosso dell’e-commerce spiegando anche che quest’anno aprirà due centri di distribuzione a Novara e Cividate al Piano (BG), un centro di smistamento a Spilamberto (MO), oltre a 11 depositi di smistamento in Piemonte, Trentino-AltoAdige, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Umbria e Marche.  

«La crescita del digitale è una opportunità di ripartenza per il Paese e noi vogliamo dare il nostro contributo – afferma Mariangela Marseglia, Country Manager di Amazon.it e Amazon.es. – Investire nella digitalizzazione del Paese significa sostenere opportunità di crescita attraverso la creazione di nuovi posti di lavoro, formazione abilitante per i nostri dipendenti, e opportunità di sviluppo per le Piccole e medie imprese italiane che utilizzano i nostri servizi per vendere i loro prodotti in Italia e all’estero». 

Sono molte le posizioni ricercate: dal prelievo, imballaggio e spedizione delle merci, al marketing, al finance e alla ricerca sulle tecnologie del futuro. Alcune attività non richiedono una qualifica formale, altre prevedono una vasta esperienza nei settori più avanzati della ricerca. Per supportare produttori, brand e pmi italiane nel commercio online, ad esempio, sono aperte a neolaureati e giovani professionisti posizioni di brand specialist o account manager. «I nuovi posti di lavoro che creeremo nel corso dell’anno sono un’opportunità sia per chi desidera cambiare lavoro e misurarsi con una nuova sfida – prosegue Marseglia – sia per quelle persone in cerca di occupazione, perché siamo aperti a tutti i tipi di talenti e di istruzione».

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/FRIEDEMANN VOGEL

Ti potrebbe interessare anche:

Germania, l’economia sotto Angela Merkel
Ecco come si è mossa la Germania nei 16 anni di Governo …
Alitalia, paga solo 50% stipendi
Il resto arriva dopo gara marchio I commissari Gabriele Fava, Giuseppe Leogrande …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: