Mar, 22 Giugno
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Istat, le vendite al dettaglio frenano ad aprile ma vedono un forte balzo su base annua

Il dato segna +30,4% rispetto ad aprile 2020 e -0,4% rispetto a marzo

I consumi in Italia hanno ripreso quota, anche se a livello mensile c’è stata una battuta d’arresto. Ad aprile le vendite al dettaglio mostrano infatti una flessione mensile dello 0,4% in valore e -0,5% in volume. Le vendite dei beni alimentari sono in aumento dell’1% in valore e in volume, mentre diminuiscono quelle dei beni non alimentari (-1,5% in valore e -1,7% in volume).

Sono i dati dell’Istat che sottolinea come invece su base annua, sempre ad aprile 2021, le vendite al dettaglio aumentano del 30,4% in valore e del 31,5% in volume. «Negli ultimi due mesi il risultato congiunturale complessivo è stato sostenuto dall’andamento positivo del comparto alimentare, mentre quello dei beni non alimentari ha contribuito negativamente – si legge in una nota dell’istituto. – E’ chiaro che il fortissimo incremento tendenziale che si osserva per quasi tutti gli aggregati è ovviamente il risultato del confronto con le vendite di un mese, l’aprile dello scorso anno, caratterizzato dalle estese chiusure dovute alle misure di contrasto all’emergenza sanitaria».

di: Maria Lucia PANUCCI

Ti potrebbe interessare anche:

Lauree abilitanti, ecco cosa cambia con l’approvazione alla Camera
Il testo prevede l'immediata abilitazione per Odontoiatria, Farmacia, Veterinaria e Psicologia Covid …
Bonus sociale, a luglio lo sconto nelle bollette
L'agevolazione riguarda luce, gas e acqua Parte ufficialmente il primo luglio il …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: