Mar, 22 Giugno
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Piazza Affari chiude in ribasso

Male tutto il comparto bancario. CNH tocca nuovi massimi

Piazza Affari chiude sotto tono. Dopo una serie di otto sedute consecutive in rialzo, il Ftse Mib segna oggi -0,06% a 25.809 punti ritracciando così dai top dal 2008.

Nel paniere principale tra le big spicca la giornata negativa di tutte le banche, grandi protagoniste in positivo nelle scorse giornate. Unicredit (-1,07%) ha guidato i ribassi dopo essersi spinta in avvio oltre gli 11 euro. Male anche Intesa Sanpaolo che segna -1,03 e Banco BPM che fa -0,55%. Una debolezza dettata anche dal movimento dei titoli di Stato con il rendimento dei Treasury a 10 anni che è sceso fino a 1,513%, livello più basso dallo scorso marzo. In calo anche i tassi in Europa con il tasso del Btp a 10 anni sceso sotto lo 0,9%.

Giornata altalenante per il settore oil che recupera sul finale in scia alla risalita dei prezzi del petrolio. Eni chiude così a +0,4%. Tra i titoli del risparmio gestito, poco mossa Fineco (-0,28%) che ha riportato a maggio una raccolta netta positiva pari a 734 mln di euro. Tra i migliori di giornata anche oggi i riflettori sono su CNH Industrial (+1,18%) che aggiorna i top storici oltre il muro dei 15 euro. Molto bene anche Nexi (+1,86% a 16,95 euro) e Diasorin (+0,95%).

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA / MATTEO BAZZI

Ti potrebbe interessare anche:

Criptovalute, violento sell-off a causa della Cina
Il Bitcoin si schianta sotto i 30.000$ per la prima volta da …
Investimenti, l’Italia è sempre più attrattiva nonostante il Covid
A fronte di un calo complessivo del 13% a livello europeo, il …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: