Mar, 22 Giugno
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Flixbus, verso la conquista degli USA

Raccolti 650 milioni di euro per investimenti mirati all’espansione

FlixMobility, la compagnia tedesca con sede a Monaco di Baviera che gestisce i pullman Flixbus, ha investito oltre 650 milioni di euro per la ripartenza, con l’obiettivo di diventare leader di mercato in tutti i Paesi in cui è presente, ovvero 36 in tutto il mondo. E questo significa che l’azienda si prepara a estendersi capillarmente non solo in Europa, ma anche nel Regno Unito, in Portogallo e soprattutto negli Stati Uniti. «Abbiamo ragione di pensare che gli Stati Uniti rappresenteranno in futuro il nostro principale mercato», spiega il fondatore e amministratore delegato André Schwämmlein che, guardando al mercato europeo, ricorda ai Paesi e all’Unione di incoraggiare un clima di sana concorrenza, assicurando uguali condizioni di accesso ai mercati europei.

La valutazione complessiva del nuovo round di finanziamento sale a tre miliardi di dollari, ed è strutturato su un mix di equity e di debito, erogato dai fondatori e dagli investitori esistenti, General Atlantic, Permira, Tcv, Hv Capital, Blackrock, Baillie Gifford e SilverLake.

Tra gli obiettivi di FlixMobility c’è anche l’espansione delle attività su rotaia: FlixTrain, la compagnia con un servizio treni a lunga distanza, ha collegamenti in tutta la Germania e in Svezia da maggio scorso. Secondo l’azienda il futuro è basato su una sinergia intermodale fra treni e autobus.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche: 

Bonus sociale, a luglio lo sconto nelle bollette
L'agevolazione riguarda luce, gas e acqua Parte ufficialmente il primo luglio il …
Pnrr Italia, Draghi: “bisogna spendere bene i fondi e con onestà”
Via libera dall'Ue ai primi 25 miliardi entro luglio Una visita lampo …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: