Sab, 19 Giugno
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Istat, cresce la produzione industriale: +1,8% ad aprile

L’aumento su base annua è stato del 79,5%

La produzione industriale procede a ritmo spedito. Ad aprile l’indice destagionalizzato è aumentato dell’1,8% rispetto a marzo. Lo comunica l’Istat secondo cui si tratta del quinto mese consecutivo di crescita congiunturale e il livello supera quello registrato a febbraio 2020.

L’indice destagionalizzato mensile ha mostrato aumenti congiunturali in tutti i raggruppamenti principali di industrie: variazioni positive caratterizzano, infatti, i beni strumentali (+3,1%), l’energia (+2,4%), i beni intermedi (+1,1%) e, in misura meno rilevante, i beni di consumo (+0,5%).

Nel confronto annuo e corretto per gli effetti di calendario l’indice complessivo aumenta del 79,5%. Tutti i principali settori di attività economica hanno mostrato aumenti su base tendenziale, ad esclusione della produzione di prodotti farmaceutici di base (-3,2%). La crescita più ampia caratterizza i settori delle industrie tessili, abbigliamento, pelli e accessori (+363,2%), della fabbricazione di mezzi di trasporto (+327,3%), delle altre industrie (+160,9%), della fabbricazione di articoli in gomma e materie plastiche (+149,3%) e della metallurgia e fabbricazione di prodotti in metallo (+132,8%).

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Mercato immobiliare, ecco perché è meglio acquistare
L'analisi di Tecnocasa sulla differenza con l'affitto L'ufficio studi del Gruppo Tecnocasa …
Confindustria, Bonomi: “serve sostenibilità anche economica”
Il tema della competitività deve diventare centrale Il presidente di Confindustria Carlo …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: