Gio, 24 Giugno
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

G7, i leader promettono di donare un miliardo di dosi di vaccini ai Paesi poveri

La metà arriverà dagli Usa, dalla Gran Bretagna 100 milioni

Il G7 donerà un miliardo di dosi di vaccino ai Paesi poveri. Lo ha annunciato il Governo britannico, che presiede il vertice, al via oggi in Cornovaglia, spiegando in una nota che l’obiettivo è “porre fine alla pandemia” nel 2022. 

Downing Street in un comunicato ha precisato che Londra donerà 100 milioni di dosi. Gli Usa si sono già impegnati a fornire 500 milioni di vaccini che fanno parte del totale di un miliardo dell’intero G7. In pratica da soli doneranno la metà dell’intero pacchetto.

Al vertice, per la prima volta in presenza, ci sarà anche il presidente del Consiglio Mario Draghi che aprirà oggi il suo G7 e sarà lead speaker nel dibattito di due panel con il focus centrato sulla ripresa economica e sul clima insieme ai leader di Gran Bretagna, Usa, Germania, Francia, Giappone e Canada. Domani pomeriggio invece il premier avrà una riunione bilaterale con il presidente americano Joe Biden.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO:  EPA/Hollie Adams / POOL

Ti potrebbe interessare anche:

Cibo spazzatura, proibito nelle tv inglesi prima delle 21
Il Governo inglese formalizza il progetto di legge contro l'obesità infantile Basta …
Usa, il Pil segna +6,4% nel primo trimestre 2021
Le richieste iniziali di sussidi di disoccupazione in calo a 411.000 unità, …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: