Sab, 31 Luglio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Alcolici, diminuito il consumo con la prima ondata pandemica

Il calo maggiore in Italia, Albania, Grecia, Finlandia, Slovacchia e Spagna

Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Addiction, in Europa nel 2020, in concomitanza con la prima ondata pandemica, si è registrata una significativa diminuzione del consumo di alcolici.

Il sondaggio è stato condotto su 32 mila consumatori provenienti da 21 Paesi in tutta Europa dalla fine di aprile alla fine di luglio 2020. Ad eccezione di Irlanda e Regno Unito dove non ci sono state alterazioni e anzi sembra essersi verificato un aumento del consumo, la diminuzione ha riguardato più o meno tutti i Paesi. Le diminuzioni più significative sono state in Albania, Finlandia, Grecia, Italia, Slovacchia e Spagna.

La motivazione potrebbe essere ricercata nella complessiva riduzione di disponibilità economica e nell’attenzione a consumi e risparmi. Si è registrata una maggiore flessione tra i soggetti con redditi normalmente più elevati.

di: Micaela FERRARO

FOTO: AGI

Ti potrebbe interessare anche: 

Ecobonus, al via i nuovi incentivi dal 2 agosto
Le prenotazioni sul sito del Mise A partire dal 2 agosto 2021 …
Covid, Sardegna e Sicilia rosse nella mappa UE
Brisbane in lockdown Sono state pubblicate oggi dall'Ecdc, il centro europeo per …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: