Dom, 25 Luglio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Pirateria, Italia prima in Ue per streaming illegale

Il mercato in Europa vale un miliardo

L’Italia è prima in Europa per la pirateria dei contenuti illegali che transitano in rete. Lo ha dimostrato l’ultimo studio dell’ufficio Ue per la proprietà intellettuale, al termine di un anno complesso come quello della pandemia che ha comportato un’esplosione di contenuti contraffatti e piratati. Il mercato illecito in Europa vale quasi un miliardo di euro, e l’Italia detiene quasi il 58% della quota di mercato in tutto il continente. I prodotti contraffatti nel complesso rappresentano il 6,8% delle importazioni europee, per un valore di 121 miliardi di euro.

Un europeo su 10 ha confessato di aver acquistato merce contraffatta, trovandosi in difficoltà nel distinguere fonti legali di contenuti digitali, e un terzo si è interrogato sull’originalità dei prodotti acquistati. La percentuale più alta di consumatori che sono esposti a indicazioni fuorvianti si trova in Bulgaria, Romania e Ungheria, mentre le cifre più basse si registrano in Svezia e Danimarca.

In Italia la percentuale di coloro che dichiarano di aver acquistato prodotti contraffatti con l’inganno si attesta al 6%. Le merci illegali arrivano perlopiù dalla Cina e da Hong Kong, e l’Italia è una delle prime destinazioni di arrivo di prodotti contraffatti via mare.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche: 

Estate 2021: le promozioni delle Regioni italiane
Per attirare i vacanzieri contro rincari e aumenti È un'estate anomala quella …
Bonus vacanze per chi si vaccina: la proposta
L'idea è di premiare chi completa il ciclo vaccinale e garantire la …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: