Mar, 27 Luglio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Reddito di emergenza, da domani al via i pagamenti

Inizia l’erogazione per chi ha fatto domanda a maggio

Da domani 15 giugno inizia l’erogazione dei pagamenti per il reddito di emergenza, destinato a chi ha presentato domanda nel mese di maggio e a chi percepiva Naspi e Discoll.

Fino a oggi, le domande che sono state presentate per il Rem sono state 992 mila. Il tasso di accoglienza è stato in media del 60% e nel mese di aprile sono state raggiunte 1,2 milioni di famiglie.

Chi vuole farne richiesta per i mesi estivi, avrà tempo fino al 31 luglio per presentare all’Inps domanda per le mensilità di giugno, luglio, agosto e settembre, come previsto dal decreto Sostegni Bis che ha riconosciuto quattro rate in più.

Per quanto riguarda i criteri, bisogna ricordare che il Reddito di emergenza è rivolto alle famiglie con Isee inferiore a 15 mila euro, i cui componenti non siano destinatari del reddito di cittadinanza o di altre indennità e bonus introdotti dal Governo. La somma varia da 400 a 800 euro, e sale a 840 euro per i nuclei familiari con disabili gravi o non autosufficienti. La quota minima di 400 euro viene erogata anche a chi ha un Isee fino a 30 mila euro, non ha contratto di lavoro oppure ha la Naspi o la Discoll scaduta fra il primo luglio 2020 e il 28 febbraio 2021.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Gioielli in oro, cresce la domanda mondiale: +52% nel primo trimestre 2021
Volano le esportazioni italiane con una crescita del 18,4% in valore e …
Eni e Telepass: insieme per una mobilità sostenibile ed efficiente
L'accordo prevede l’attivazione dei Telepass Point presso le Eni Live Station convenzionate …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: