Dom, 25 Luglio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Inchiesta a Pordenone, la Gdf scopre traffico di rifiuti e frode fiscale da 300 mln

Le Fiamme gialle hanno scoperto anche il trasferimento occulto in Cina di 150 milioni

Traffico di rifiuti e frode fiscale da 300 milioni di euro. Per questi motivi la Guardia di Finanza di Pordenone sta eseguendo, in varie Regioni italiane, arresti, perquisizioni e sequestri su delega della Procura – Direzione Distrettuale Antimafia di Trieste.

Nell’operazione, denominata “Via della Seta” sono indagate 58 persone, alcune delle quali sarebbero state arrestate.

Le Fiamme gialle hanno scoperto in particolare una frode fiscale di 300 milioni euro e il trasferimento occulto in Cina di 150 milioni di euro.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Bonus vacanze per chi si vaccina: la proposta
L'idea è di premiare chi completa il ciclo vaccinale e garantire la …
Gosens, l’asta per gli alluvionati in Germania
Il campione della Nazionale apre un'asta benefica online con maglie e scarpe …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: