Mar, 27 Luglio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Usa, vanno in tilt i siti delle maggiori compagnie aeree

Migliaia le segnalazioni degli utenti per problemi di accesso. Nel mirino American  Airlines, United Airlines, Delta Air Lines e Southwest Airlines che ha dovuto cancellare 300 voli

Sono andati in tilt i siti Internet delle principali compagnie aeree americane. Lo rivela Downdetector, una piattaforma online che monitora lo stato di diversi siti web ed app. A subire un’interruzione sono stati i siti Internet di American Airlines, Southwest Airlines, United Airlines e Delta Air Lines.

Secondo il sito, più di mille segnalazioni di utenti hanno indicato problemi alla Southwest Airlines, oltre 400 per la Delta Airlines e circa 300 per le altre due compagnie aeree. I disagi riscontrati hanno avuto conseguenze pratiche. La Southwest ha  cancellato quasi 300 voli e ne ha ritardati più di 500 dopo essere  stata costretta a interrompere temporaneamente le operazioni a causa  di un problema tecnico del computer.   

Non solo negli Usa. Il sito di monitoraggio Downdetector ha segnalato anche siti in tilt in Australia a partire dalle 14, ora locale. Difficoltà sono state segnalate nell’accedere al sito Internet della compagnia Virgin Australia e alle pagine web di alcune banche australiane.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/PETER FOLEY

Ti potrebbe interessare anche:

Campari, è boom di vendite: +22% rispetto all’era pre-Covid
Le vendite nette ammontano a 1.000,8 milioni, con una variazione organica pari …
Carburanti, i prezzi scendono ma siamo ancora a livelli record
La benzina costa in media 1,653 euro al litro, 1,510 euro il …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: