Dom, 25 Luglio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Banche, la Bce proroga l’allentamento sul leverage ratio fino a marzo 2022

La misura, decisa lo scorso 17 settembre, sarebbe dovuta decadere il 27 giugno ma permangono circostanze eccezionali dovute alla pandemia

La Bce ha deciso di prorogare fino a marzo 2022 l’allentamento sul coefficiente di leva finanziaria per le banche, una misura varata per garantire credito all’economia durante l’emergenza pandemica. Stiamo parlando del calcolo del leverage ratio degli istituti di credito, il rapporto tra il capitale netto dell’istituto e il totale delle attività, che consente di valutare l’esposizione degli istituti al rischio di leva finanziaria eccessiva.

L’agevolazione, decisa lo scorso 17 settembre e che sarebbe scaduta il 27 giugno, fa sembrare le banche più forti e consente loro di fare più affari con le riserve finanziarie esistenti.

La decisione è stata presa dal Consiglio direttivo che ha riconosciuto il permanere di “circostanze eccezionali” dovute alla pandemia. Va nella direzione opposta a quelle di Svizzera e Stati Uniti, che hanno invece posto fine alle norme eccezionali sul leverage ratio.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Fisco digitale, tutti i servizi dell’Agenzia delle Entrate
Si fa online anche la successione Il fisco è sempre più digitale. …
Clima, vertice a Londra per 51 Paesi
Tra gli altri Usa, Cina e India Tra oggi e domani avrà …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: