Dom, 25 Luglio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Vino, Italian Wine Brands acquista il 100% di Enoitalia e diventa numero uno in Italia

Attraverso l’integrazione delle due società si creerà il primo gruppo vitivinicolo privato italiano per dimensione, con ricavi aggregati di 405,1 milioni e un ebitda di 42,7 milioni

Novità in vista nel settore vitivinicolo. Italian Wine Brands, società quotata all’AIM Italia e attiva nella produzione, distribuzione e vendita di vini italiani di elevata qualità a marchio proprio sui mercati internazionali, ha annunciato di aver acquisito il 100% di Enoitalia, uno dei principali produttori vinicoli italiani con circa 111 milioni di bottiglie vendute nel 2020, una quota di export pari ad oltre l’80% del fatturato.

Attraverso l’integrazione delle due società si creerà il primo gruppo vitivinicolo privato italiano per dimensione, con ricavi aggregati di 405,1 milioni e un ebitda di 42,7 milioni. L’ingresso di Enoitalia nel perimetro di consolidamento di Iwb garantirà inoltre: il rafforzamento della presenza del gruppo sui mercati internazionali, in particolar modo in UK, dove Enoitalia ha realizzato 68,1 milioni di ricavi nel 2020 e nel mercato statunitense, dove ha realizzato 16,9 milioni di ricavi.

Grazie a questo annuncio Italian Wine Brands è volata del 7% a Piazza Affari e non è da escludere che, una volta completata l’integrazione di Enoitalia, punti al passaggio al listino Star di Borsa anche per le dimensioni complessive del gruppo e le prospettive di crescita internazionale.

di: Maria Lucia PANUCCI

Ti potrebbe interessare anche:

Fisco digitale, tutti i servizi dell’Agenzia delle Entrate
Si fa online anche la successione Il fisco è sempre più digitale. …
Clima, vertice a Londra per 51 Paesi
Tra gli altri Usa, Cina e India Tra oggi e domani avrà …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: