Dom, 01 Agosto
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Assegno familiare per i lavoratori dipendenti, cosa c’è da sapere

È previsto un incremento di 37,5 euro per ciascun figlio dal primo luglio

Sul portale dell’Inps è stato dato il via alla procedura per le domande di assegno per il nucleo familiare per i lavoratori dipendenti del settore privato, che andranno dal primo luglio al 30 giugno 2022. L’Istituto ha reso note le tabelle di calcolo e la rivalutazione annuale dei redditi per il nucleo familiare rispetto alle diverse tipologie di nuclei e le maggiorazioni per i nuclei con figli.

Con l’approvazione della misura ponte per l’Assegno Unico che partirà il primo luglio e avrà decorrenza fino al 31 dicembre 2021, infatti, è stato riconosciuto agli aventi diritto all’assegno per il nucleo familiare una maggiorazione di 37,5 euro per ciascun figlio nei nuclei fino a due figli, e di 55 euro per ciascun figlio nei nuclei con almeno tre figli.

Questo perchè per i lavoratori dipendenti con figli e redditi bassi il beneficio dell’assegno unico arriverà solo dal prossimo gennaio, non essendo stati compresi nella platea dei beneficiari attuali, che comprende coloro che non hanno goduto fino a oggi di assegni familiari.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Harry Potter la pietra filosofale battuto all’asta per 80 mila sterline
Si tratta di una prima edizione storica, firmata Una prima edizione firmata …
Bollo auto, dal 20 agosto parte cancellazione arretrati
Vale per tutti coloro che hanno cartelle esattoriali sotto i cinque mila …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: