Dom, 25 Luglio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Non solo statista, all’asta il quadro di Churchill

Lo regalò a Onassis

Winston Churchill, forse il più grande statista britannico di tutti i tempi, era anche un pittore. E lo dimostra l’asta Phillips di mercoledì 23 giugno a New York, in cui compare un suo paesaggio, dipinto nell’estate del 1921: un periodo difficile per l’uomo, segnato dalla morte della madre e della figlia più giovane.

Il paesaggio di Churchill si ispira al Ponte di Cézanne del 1887 ed è stimato tra 1,5 e due milioni di dollari.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Bonus vacanze per chi si vaccina: la proposta
L'idea è di premiare chi completa il ciclo vaccinale e garantire la …
Gosens, l’asta per gli alluvionati in Germania
Il campione della Nazionale apre un'asta benefica online con maglie e scarpe …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: