Ven, 30 Luglio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Amazon, ecco il servizio per chi vuole avviare un’attività di consegna

Si chiama Delivery Service Partner

Il colosso dell’eCommerce Amazon ha ideato un programma, il Delivery Service Partner, dedicato a tutti coloro che aspirano ad avviare un’attività di consegna. La società di Jeff Bezos offre il suo supporto e propone strategie basate sul know how aziendale e che riguardano beni e servizi.

Delivery Service Partner è approdato in Italia nel 2020 e permette ai futuri imprenditori di avviare una propria azienda e creare la propria squadra di lavoro in un settore in rapida crescita. Una volta che sia stata conclusa l’adesione al programma, Amazon affiderà ai nuovi fornitori di servizi di consegna le spedizioni e metterà a disposizione un pacchetto di servizi a costi agevolati per l’avvio dell’attività e la gestione della stessa, con sconti su beni e servizi relativi alla mobilità, gli asset tecnologici e le coperture assicurative.

Secondo le stime rese note da Amazon, nell’ambito del programma Delivery Service Partner, un’azienda di consegna potrebbe raggiungere profitti annui tra i 60 mila e i 140 mila euro operando con una flotta da 15 a 40 veicoli.

Un progetto che ha anche una spiccata componente femminile. Per le future professioniste Amazon ha stanziato un fondo da 500 mila euro per incentivarle ad avviare la propria attività. Il contributo viene assegnato a seguito di una valutazione del team aziendale prendendo in considerazione anche l’attitudine delle candidate sui concetti di leadership e imprenditoria femminile nella logistica.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Deloitte, il calcio europeo ha perso quattro miliardi di ricavi
La più colpita è la Serie A Il 2020 è stato un …
Ferrari, venduta all’asta la più costosa di sempre
È un rarissimo esemplare di F40 blu dell'89 L'influencer britannico Sam Moores, …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: