Mer, 28 Luglio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Lavoro, Cgia: a rischio 70 mila occupati con sblocco licenziamenti

L’allarme da Mestre sui dati forniti dall’Ufficio parlamentare di bilancio

Potrebbero essere 70 mila gli occupati a rischio con lo sblocco dei licenziamenti previsto per luglio. A lanciare l’allarme è la Cgia di Mestre, che fa una stima partendo dai dati forniti dall’Ufficio parlamentare di bilancio: «lo sblocco dei licenziamenti per le grandi imprese scatta dal prossimo primo luglio – fanno notare – è molto difficile preventivare cosa succederà». Secondo il presidente Upb Giuseppe Pisauro, comunque, i licenziamenti saranno concentrati soprattutto nel settore industriale ed è possibile che vengano scaglionati nel tempo man mano che si concretizzeranno le opportunità di turnover e ricomposizione degli organici.

Intanto durante la manifestazione “Ripartiamo insieme” organizzata a Bari, il segretario della Uil Bombardieri ha chiesto un prolungamento del blocco di ulteriori quattro mesi.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

NFT, all’asta una domanda di lavoro di Steve Jobs
È stata inviata per candidarsi per una posizione sconosciuta nel 1973 Gli …
Bonus mamma domani, si può fare richiesta fino a dicembre
Va richiesto all'inizio dell'ottavo mese di gravidanza o al momento della nascita …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: