Dom, 01 Agosto
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Colf e badanti in aumento, crescono gli italiani

Le stime dell’associazione Domina

Effetto pandemia sui lavoratori domestici. Secondo quanto dimostrato dalle stime dell’associazione Domina, nel 2020 sono aumentati di 64 mila unità colf e badanti, arrivando a sfiorare il tetto di 921 mila lavoratori. L’aumento ha riguardato per il 51% italiani, rispettivamente 32% per colf e 19% per badanti, e questo benché la grande maggioranza complessiva, cioè il 68,8% dei lavoratori domestici, sia straniera.

Per quanto riguarda le specifiche, il 52% dei lavoratori domestici è assunto come Colf e il 48% come badante; l’area principale di provenienza è l’Europa dell’Est che copre il 38,2% del totale; dall’Asia arriva il 15% dei lavoratori, oltre la metà di questi ultimi dalle Filippine; seguono America per il 9% e Africa per il 6,2%.

I contratti sono aumentati notevolmente sia per il lockdown, che ha portato alla necessità di regolarizzare i lavoratori domestici che altrimenti non potevano uscire di casa, sia grazie alla possibilità di regolarizzare il personale domestico con la norma che ha regolato l’emersione di rapporti di lavoro irregolari per far fronte all’emergenza Covid-19 nel settore agricolo e in quello del lavoro domestico. «A determinare la crescita dei lavoratori domestici nel 2020 sembra essere stato principalmente il lockdown, mentre è ancora presto per vedere gli effetti della regolarizzazione degli stranieri. L’emergenza sanitaria ha portato un aumento del fabbisogno di assistenza da parte delle famiglie, soprattutto per i bambini (con le scuole chiuse) e gli anziani soli – ha commentato Lorenzo Gasparrini, segretario generale di Domina – Nel 2020 si è registrato un aumento delle assunzioni, anche grazie al bonus baby sitter. Tuttavia, il lavoro nero rimane ancora forte nel settore domestico. Le proposte Domina sulla deducibilità delle spese e sul sostegno alle famiglie – conclude – porterebbero un’emersione del lavoro sommerso, aumentando la sicurezza per lavoratori e famiglie e incrementando il gettito fiscale per lo Stato».

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Harry Potter la pietra filosofale battuto all’asta per 80 mila sterline
Si tratta di una prima edizione storica, firmata Una prima edizione firmata …
Bollo auto, dal 20 agosto parte cancellazione arretrati
Vale per tutti coloro che hanno cartelle esattoriali sotto i cinque mila …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: