Mer, 28 Luglio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Efficienza energetica, crollano gli investimenti

Nel 2020 si è registrato il -20%

Nel 2020 in Italia gli investimenti per l’efficienza energetica sono diminuiti del 19,6% rispetto al 2019. In totale sono stati poco più di due miliardi, suddivisi per il 90% in tecnologie hardware e solo per l’8% in software per il monitoraggio dei cicli produttivi.

La colpa è del Covid, ma la frenata è da ricercare anche in un quadro normativo incerto e volto in direzioni opposte a quelle segnalate dagli operatori come necessarie per riprendere la crescita.

È quanto emerge dal Digital Energy Efficiency Report 2021, che ha sottolineato come il 20% degli investimenti in soluzioni hardware ha riguardato interventi sul processo produttivo (373 milioni di euro), il 18% gli impianti di cogenerazione (350 milioni) e il 15% i sistemi di combustione efficienti (circa 300 milioni), il 12% l’illuminazione (240 milioni); in coda sistemi Hvac, motori elettrici, inverter e sistemi di aria compressa (tra il 7% e il 10% degli investimenti totali). I 168 milioni di euro investiti in soluzioni software, invece, si sono concentrati su monitoraggio e sensoristica di base, cioè oltre il 65% del totale.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

NFT, all’asta una domanda di lavoro di Steve Jobs
È stata inviata per candidarsi per una posizione sconosciuta nel 1973 Gli …
Bonus mamma domani, si può fare richiesta fino a dicembre
Va richiesto all'inizio dell'ottavo mese di gravidanza o al momento della nascita …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: