Ven, 06 Agosto
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Assegno unico, ecco tutte le modalità di erogazione

Sono cinque in totale, la misura ponte riguarda oltre un milione e mezzo di famiglie con figli

L’assegno unico, la misura voluta dal Governo per sostenere le famiglie con figli, è partita ufficialmente il primo luglio nella sua forma “ponte” che riguarda tutti coloro che non percepiscono gli assegni familiari, e sarà valida fino a gennaio 2022, quando verrà estesa a tutti.

Per il momento potrà accedervi una platea di oltre un milione e mezzo di famiglie di disoccupati e autonomi, e potrà essere richiesto sul sito internet dell’Inps oppure attraverso Caf e patronati.

Le modalità di erogazione sono cinque: conto corrente bancario o postale, bonifico domiciliato presso lo sportello postale, libretto postale, conto corrente estero area Sepa, carta prepagata con Iban. Nel caso di scelta dell’Iban, il conto o la carta dovranno essere intestati oppure almeno co intestati a chi richiede la prestazione.

Per quanto riguarda gli importi, la base è di 167,5 euro per ciascun figlio minore, che sale del 30% nel caso in cui nel nucleo siano presenti più di due figli minori.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Green pass, via libera del Cdm. Obbligatorio per i trasporti tra Regioni dal 1 settembre
Esentati dal certificato verde i clienti degli alberghi che vogliono usufruire dei …
Bonus affitti, ecco fino a quando si può richiedere
L'agevolazione è limitata ai Comuni ad alta tensione abitativa Il bonus affitti …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: