Dom, 01 Agosto
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

I whisky da collezione debuttano all’asta: incassati 250 mila euro

Una bottiglia è stata pagata più di 30 mila euro

La casa d’aste Pandolfini di Firenze ha tenuto la prima asta dedicata ai whisky da collezione, ricavando un complessivo di 250 mila euro. Il whisky, infatti, è ormai considerato un genere luxury e ha alle spalle un mercato molto dinamico, pari quasi a quello del vino.

Il catalogo della prima asta comprendeva 153 lotti e ne è stato venduto il 95%. Il più ambito è stato il Caol Ila 1966 Islay Single Malt invecchiato 20 anni e numerato 97 su 216: la gara si è chiusa a 31.850 euro.

Particolarmente apprezzato anche cognac, armagnac, e un Calvados du Pays d’Auge Marcel Blin 1938, venduto a 4.165 euro. Bene anche la sezione dei rum: il Full Proof Blended Trinidad Rum è stato dato via per 2.450 euro.

Per quanto riguarda i whisky da citare la bottiglia di Macallan 1971 Samaroli imbottigliato nel 1995 che è stato combattuto fino a 10.412 euro, facendo stravincere la Scozia.

Ha chiuso il catalogo una bottiglia di Karuizawa invecchiata 38 anni della serie Pearl Geisha che è stata pagata 18.375 euro.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Harry Potter la pietra filosofale battuto all’asta per 80 mila sterline
Si tratta di una prima edizione storica, firmata Una prima edizione firmata …
Bollo auto, dal 20 agosto parte cancellazione arretrati
Vale per tutti coloro che hanno cartelle esattoriali sotto i cinque mila …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: